Playground Festival 2022

2022

 

2022, l’anno del ritorno: il Playground Festival torna ai vecchi fasti con la prima, vera edizione post-covid, che viene dedicata al decimo anniversario della manifestazione, che si sarebbe dovuto tenere nel 2020 salvo poi annullamento causa pandemia. Quest’edizione, anch’essa in collaborazione con FISB (Free-Italian Streetball), fa registrare record di partecipazione per ogni categoria, con il torneo che per la prima volta deve porre un limite alle iscrizioni. Cresce di conseguenza anche il livello di competizione del torneo, le cui due squadre vincitrici delle categorie Pro si fanno valere alle finali di Salerno, con la squadra femminile Playground Team che si laurea addirittura campione nazionale. Il Playground si fa anche portatore della crescita del movimento 3x3 sardo, con la finale 2022 che per la prima volta vede affrontarsi due team costituiti, BdaBounce vs Armanicomio3x3.
Lo Slam Dunk Contest, il primo dal 2019, vede affrontarsi 4 dunker rappresentativi di 3 diverse nazionalità: gli ucraini Danya e Viktor, il sardo Manuel e il polacco Dominik che sarà anche poi il vincitore finale della gara.

 

Ecco i vincitori di quest'anno:

Under 14 M: Bidda Basket Boys (Davide Piccolo, Pietro Piccolo, Edoardo Siddi, Roberto Atzeni)
Under 14 F: Basket Belle Sane (Emma Corongiu, Emma Coinu, Vanessa Piras, Alice Ruggeri)
Under 16 M: Cocco Team (Gonariu Pirisi, Federico Febbo, Mattia Pacitto, Davide Valenza)
Under 18 M: Armanicomio (Marco Arena, Filippo Frattaroli, Ben Junior Oliva, Luca Tocco)
Amatori: I Mozzarelloni (Giulio Sogos, Stefano Farris, Damiano Soggiu, Davide Scala)
Pro M: B Da Bounce (Filippo Tufo, Guglielmo Podda, Mauro Serra, Manuel Fois)
Pro F: Rutti Di Bosco (Federica Madeddu, Delia Gagliano, Francesca Caddeo, Sara Saias)

ABOUT PLAYGROUND EVENTS

 

Il Playground Events nasce da un gruppo di ragazzi uniti dalla passione del basket da strada 3x3.

L’organizzazione si occupa della promozione di questa disciplina in Sardegna grazie alla continuativa collaborazione con la FISB (Free Italian Streetball), avendo all’at- tivo oltre 10 tappe nell’isola, tra cui San Sperate, Cagliari e Sassari.

Tra le nostre più importanti progetti ricordiamo Cagliari Cruise Port, ente che gestisce il traffico crocieristico, organizzando un evento di streetball tra le crew di due importanti navi della flotta MSC Crociere, come l’MSC Divina e l’MSC Opera.

Da sottolineare, oltre la già citata collaborazione con la FISB (Free Italian Streetball) e il campionato elite Hoops United (nato da un accordo tra FISB e DaMove), grazie al quale le nostre squadre negli anni hanno partecipato alle finali nazionali 3x3 a Riccione e Rimini.

Nell’ultimo anno inoltre abbiamo aperto una partnership con la RedBull per l’organizzazione di una tappa del RedBull Half-Court, evento 3x3 che ha permesso alle squadre vincitrici di qualificarsi per le finali mondiali che si sono tenute a Roma.

Search